Crea sito
Senza categoria

La frattura elettronica

By 12 Settembre 2019 11 Novembre, 2019 No Comments

La frattura elettronica

Nonostante le mille polemiche, i presagi apocalittici e un’amministrazione pubblica confusa, la fatturazione elettronica è una realtà. Che lo si voglia o no siamo di fronte ad una “frattura” storica che ci porta a riflettere sull’impatto che la mutazione digitale ha sulle aziende. In un mondo dove le file agli sportelli bancari sono diventate un ricordo remoto e dove gli scambi commerciali elettronici sono indispensabili, è bastato trasformare l’attestazione degli acquisti in un formato elettronico per mandare in crisi tutte le amministrazioni aziendali.

Ha senso giocare in difesa e tentare di arginare gli incubi generati da questa nuova invasione barbarica tecnologica?

Non è augurabile provare ad interpretare questo fenomeno, comprendendone la natura evolutiva e le logiche positive che ne stanno alla base?

Le aziende amano governare i loro cambiamenti e pianificare le strategie di business, ma nel prossimo futuro dovranno fare i conti con la velocità delle intrusioni tecnologiche. Bisogna spingere sulla adattabilità e sulla capacità di trasformare le “fratture” in stimoli positivi della trasformazione digitale.

La fattura elettronica digitalizza solo il “primo miglio” (o l’ultimo) dei processi di contabilizzazione: vale la pena sfruttarla per rivedere i flussi di lavoro di riconciliazione con i fornitori, per rendere più fluidi i controlli e le approvazioni interne, per creare una amministrazione più attenta ai fenomeni finanziari anziché alle pure fasi di quadratura.

Articoli suggeriti per te

Principi di DocAnalisi

Uguali ma Diversi

La Digital Mala Educacion

Vorrei un pollo

About ilconsulenteromantico

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami